Download
Riflessione tenuta dal Rev. D. Doriano Locatelli, Domenica 29 maggio 2016
dopo la processione del Corpus Domini all’interno del Monastero
Riflessione Corpus Domini D. Doriano.pdf
Documento Adobe Acrobat 50.7 KB
Download
Omelia di Mons. Gianluca Rota
60° di suor Saveria
Omelia 22.05.2016 Mons. Rota.pdf
Documento Adobe Acrobat 53.0 KB
Download
In ricordo Sr. M. Francesca.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.7 MB
Download
Sr. Agnese biografia.pdf
Documento Adobe Acrobat 376.7 KB
Download
Lettera Apostolica a tutti i Consacrati
in occasione dell'Anno della Vita Consacrata
papa-francesco_lettera-ap_20141121_lette
Documento Adobe Acrobat 142.2 KB
Download
Omelia di Mons. Francesco Beschi Vescovo di Bergamo Nell’ambito delle celebrazioni per l’Anno della vita consacrata.
Omelia di Mons.pdf
Documento Adobe Acrobat 80.4 KB
Download
Enciclica Laudato si'
P. P. Francesco
laudato_si.pdf
Documento Adobe Acrobat 938.7 KB

MONTECASSINO – 18 NOV – Lettera dell’abate di Montecassino e di tutta la comunità monastica dopo lo scandalo che ha travolto l’ex abate Vittorelli. Riceviamo e pubblichiamo:

 

“Le gravi e dolorose notizie degli ultimi giorni hanno profondamente scosso la nostra comunità monastica e il secolare, indissolubile legame che unisce l’Abbazia alla sua città, Cassino, e a tutto il suo territorio, la Terra di San Benedetto.

In un momento tanto difficile, in cui lo smarrimento, l’amarezza e la delusione rischiano di prendere il sopravvento, abbiamo preferito far tacere ogni forma di “balbettio umano” per lasciare spazio alla Parola vera, quella di Dio, attraverso il silenzio, la riflessione e la preghiera.

L’errore, anche grave, di un fratello –che sarà accertato alla luce della verità– non può, né deve, travolgere tutti e tutto. Chiediamo, tuttavia, perdono a quanti sono rimasti feriti e scandalizzati dalle notizie divulgate, e ringraziamo tutti coloro che in questi giorni ci hanno dimostrato affetto e solidarietà. A questi ultimi, e sono tantissimi, va, fin d’ora, il nostro grazie.

È nostra umile e fiduciosa convinzione che S. Benedetto e Santa Scolastica ci aiuteranno a ridare forza, slancio e luce alla nostra testimonianza monastica, affinché Montecassino continui a rappresentare un significativo punto di riferimento per ogni persona. Succisa virescit!”

 

L’Abate e la Comunità monastica di Montecassino